Ecovacanze: gli alberghi sugli alberi in Italia

Chi, almeno da bambino, non ha mai sognato una casa sull’albero? Oggi anche in Italia questo sogno può realizzarsi, e non solo per i bambini. Un soggiorno, anche solo per un week end, in una casa sull’albero rappresenta un’esperienza unica ed indimenticabile che permette di riappropriarsi della propria libertà e del contatto autentico con la natura.

Sono oramai diverse in Italia le possibilità per vivere quest’esperienza, sia per chi la intende in modo spartano, sia per chi, invece, non vuole rinunciare al comfort.

quercia2-de568749a9

Fonte: Agriturismo la Piantata, Suite Bleue

Nel cuore della campagna viterbese, vicino Roma, troviamo l’Agriturismo la Piantata, che offre due stupende case sull’albero ad 8 metri da terra e dotate di ogni comfort: la Suite Bleue, una camera matrimoniale con tanto di terrazza panoramica, fra 12 ettari di colline coltivate a lavanda, nella chioma folta di una quercia secolare, e la Black Cabin, un eco-loft da 87 metri quadrati, riparato dall’ombra di un Pino Marittimo di 200 anni, offrendo così un’incredibile vista a 360° sull’oliveto secolare dell’agriturismo, i Monti Cimini e, sullo sfondo, il mare di Tarquinia. I prezzi sono forse un pò proibitivi, ma l’esperienza ne vale la pena.

Airbnb, il famoso portale web di annunci privati di affitto, offre altre interessanti possibilità.

3f134177_original

Fonte: Airbnb, Aroma(n)tica treehouse

In provincia di Alessandria,nella frazione di Frescondino a San Salvatore di Monferrato, Mauro, il proprietario, propone per 120 euro una casetta sull’albero dotata di wi-fi e giardino con piscina, la Aroma(n)tica treehouse.

casa alb liguria

Fonte: Airbnb, Capanna sull’albero, Pontinvrea

Comodo bagno esterno ed arredamento giovanile contraddistinguono invece la capanna sull’albero proposta per 150 euro da Camilla a Pontinvrea, Liguria. A 20 minuti dal mare, 30 dal Monte Beigua e 40 da Acqui Terme offre la possibilità di una vacanza varia e divertente.

tree-village

Fonte: Tree Village

A Claut, in Valcellina (Pordenone), si trova invece il primo villaggio sugli alberi in Italia, il “Tree Village“, in una location circondata da un bosco di pini, abeti, larici e faggi che ospitano 9 casette, molto diverse tra loro, sospese tra i 2 ed i 4 metri d’altezza. Lo spirito qui è quello del campeggio, si dorme con materassini e sacchi a pelo, di notte ci si sposta con l’ausilio di lampade frontali e si accede attraverso una scala di corda. C’è la possibilità inoltre di godere di molti altri servizi ed attività: parco tematico per i bambini, orto botanico, ristorante e due differenti proposte turistiche sono alcune delle proposte.  È possibile spendere anche solo 40 euro a notte per adulto ma bisogna darsi da fare e collaborare ai lavori del villaggio.

Infine altre proposte da valutare sono la casa sull’albero «Il Nido» a Capodimonte (Viterbo), «Il Giardino dei semplici» a Manta, in provincia di Cuneo e la suite sull’albero presso il «Meisters Irma Hotel» di Merano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...